?

Log in

No account? Create an account
Farfalla+fiore

July 2017

S M T W T F S
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Tags

Powered by LiveJournal.com
dear son

[ER] - Dear Son - Letter 7

Dear Gabriel,

Your mom loves me! Ok, I’ve already known for a long time, but she said it aloud for the first time. And I know it’s more important to show you’re in love than to say it but at the moment  I don’t care. I really don’t care. I’ve been waiting for that moment for too long.

 

Could you keep a secret? Of course you can, you aren’t still able to talk. When I was in Congo... wait, what’s that look? Congo, Croatia, Bosnia... I’m full of surprises, am not I? I’m not one of those boring fathers who only watch television sitting on their couches. By the way, as I was saying, when I was in Congo your mom and I weren’t together, she was having a relationship with someone else, but during that trip I realized I loved her. I was admiring the sky so full of stars, there were no noises and I was alone. The stars were so beautiful. Suddenly I felt sad that she couldn’t see what I was looking at. I mean, I felt really sad, it made me cry.

 

I suddenly realized I had a dream. I was a little shocked considering that I couldn’t remember last time I had a dream. Well, it wasn’t a good period for me. Can’t you understand what I was hoping for? I was hoping your mom would come to me (in Congo, yeah... I know it’s crazy...), would hold my hands, would look into my eyes and would say “I love you”. I’m nut, you know? We weren’t even together and...

 

Luckily this happened tonight and I’m the happiest man alive. She found the courage to do it. I think the place helped her. You know, the sea, the stars, the sweet marine scent. I don’t care what it was but it worked. And of course I said “I love you” too. There’s no need to specify it, isn’t there?

 

So, seen my Croatia? Seen my streets, my corners and all other things? It’s different from America, isn’t it? I think it’s more human, but maybe it’s just my impression considering that I’m missing it so much. And this house? It’s where I grew up, where I was supposed to pass the rest of my life. My father gave a part of it to me and to my family. You know old – fashioned family, we’d like to live close, same house for as much generations as possible. But then war changed all that. Don’t think I don’t want to live in America; I do want to stay in Chicago with you and your mom, but this place will remain my house. Your mom understood it (she’s a great woman) and said this will be a beautiful home for our holidays. She’s right, I guess. Your mom would like to spend some time in here. She knows this will be important not only for me but for you too. After all this is the place where a part of you belongs.

 

Your mom... she’s always so supportive and helpful during my stressing periods. And tonight she made everything perfect. Her hand in mine and the moon coming out from the clouds. A perfect romantic image.

 

She loves me, she really does.

 

Love, it is the most meaningful thing in life. Being loved by the people you love is the most meaningful thing in life.

 

She’ll be always there, you know? I can say it from the way she looked at me tonight, from the way she put her head on my chest.

 

Gabriel, I’m a lucky man. I’m loved.

 

I hope you’ll find a woman who can love you the way your mom’s loving me. It’s a great feeling. And I hope this woman will be as amazing as your mom.  

 

I know you still have time for this, so I think that for now you should be happy with the love your mom and I can give you. You’re still too young for women...

 

I love you, baby.

Your Tata

Comments

Scusami, ma la mia distrazione cronica mi fa venire un dubbio: come mai alcune tue fics sono in italiano e altre in inglese?
Alcune sono in inglese perchè volevo semplicemente provare a me stessa di essere in grado di mettere insieme quattro frasi in lingua straniera.
In verità, le avevo pubblicate su un forum americano e quindi l'inglese era d'obbligo. E, visto che con la traduzione ci perdevano (che scusa pigra) le ho lasciate così. Con la speranza che si capiscano, naturalmente.
Ahh, bene bene, credevo di essermi persa qualcosa. Io non sono madrelingua però posso dirti che scrivi *davvero* bene in inglese!
Grazie.
*arrossisce*
:) Continua così, anzi: keep up the good work!

a dopo

Ciao...Finalmente un nuovo post...
L'ho appena iniziato...Il mio inglese non è perfetto e,non sarei in grado di scrivere come fai tu ma,capisco praticamente tutto quindi,ne approfitto per allenarmi un po'...Posterò appena possibile un commento a questo post...
Ciao Angela

letto

Che dire...
Quanto amore trabocca dalle parole di Luka...E che felicità deve aver provato quando finalmente Abby gli ha detto "I LOVE YOU!"...Gli ci è voluto molto tempo per dire queste semplici parole...Penso che ammettere di amare qualcuno significhi mettersi nelle sue mani e permettergli ogni cosa...anche di farti male ed Abby era proprio di questo che aveva paura...Ammettere di amarlo la metteva in condizione di soffrire come le era già successo in passato,per la madre,per il fratello,per lo stesso Luka,per Carter (anche se sono convinta che in lui lei abbia trovato solo un'ancora a cui aggrapparsi,un salvagente sempre presente nel momento del bisogno...).Bellissimo quando Luka dice "Lei mi ama,mi ama davvero!" e "Sono un uomo fortunato perchè sono amato".
Mi è piaciuta anche la sua confessione al figlio...Quando gli dice che mentre era in Congo ha capito che era innamorato di sua madre (Che all'epoca stava con un'altra persona)e che sognava che lei lo ragiungesse e gli dicesse che lo amava...
Bello bello bello!!!

Re: letto

Sono d'accordo con te: ammettere di amare qualcuno vuol dire far crollare le difese che si tengono nei confronti di quella persona. E Abby... ha sempre così paura, anche se non vuole dimostrarlo.
Per quanto riguarda Luka in Congo: sono fermamente convinta che lui l'abbia sempre amata (o che comunque lei sia stata sempre nei suoi pensieri)... e la serie, alla lunga, mi ha dato ragione!
(nota: se rispondi a questo commento con accadimenti di ER, per favore, fermati alla serie 13. Mi leggono persone spoiler-free. Grazie)

Re: letto

Ok,cercherò di stare attenta e di non spoilerare...Comunque anchio sono convinta che lui abbia sempre amato solo Abby...Le altre (Tante,tra cui Sam e Gillian)erano solo degli intermezzi...E' un uomo,non ha fatto voto di castità e poi...ha bisogno di dare e ricevere affetto, e si sente bene nel ruolo di angelo protettore).
E' partito per il Congo perchè ha pensato che non avendola sempre vicino,non dovendola sempre vedere accanto ad un altro,avrebbe sofferto meno ma,non è stato così...In Congo lavorava sodo,correva dei pericoli perchè la sua vita senza lei era insopportabile...Quando è tornato,avrebbe voluto riavvicinarsi ma,non ne ha avuto il coraggio...temeva di essere rifiutato dopo tutte le cattiverie che gli aveva detto quando l'ha lasciata...
Per fortuna nella 12° sono tornati assieme e lui ha potuto avere di nuovo una donna che lo amava (anche se non riusciva ad esprimerlo a parole)e che amava con tutto se stesso ed un figlio...Cosa poteva desiderare di più?Lui è un uomo semplice per certi versi,un uomo il cui valore più importante è la famiglia.
Ci fossero tanti uomini così!!!
Come sempre dolce; Luka e Abby che si dicono ti amo ha un che di irrazionale. La cosa che però si nota di più dal capitolo è l'amore totalizzante di Luka per il piccolo Gabriel... Ah, la Croazia che scatena la lingua di Abby... certo che se ci vogliono ogni volta migliaia di chilometri per farle dire "Ti amo", Luka è a posto! xD
Abby è astuta. Lei sa che lui non si può permettere di portarla in Croazia ogni due giorni e quindi sa che se la caverà con un "ti amo" all'anno (quando riescono a partire). Abby le pensa tutte.
Certo, io a Luka direi "ti amo" indipendentemente dal luogo, dalla situazione e da tutto quello che può venire in mente.
Grazie Skurni. Tu ci sei sempre!