drk_cookie (drk_cookie) wrote,
drk_cookie
drk_cookie

  • Mood:
  • Music:

ER - 15x22: And In The End


E per l'ultima volta...

 

Son qui col classico groppo in gola a chiedermi cosa mai devo scrivere in questo ultimo report e ripenso a ER e a questi meravigliosi quindici anni passati ad aspettare una serie, una puntata; anni trascorsi con ER messo in un angolo del cuore. E mi rendo conto di una cosa: in quest'ultima puntata i miei medici mi hanno insegnato amcora una cosa. Le cose sembrano destinate a finire, ma spesso non è così; non è detto che vadano avanti nel modo che vogliamo noi, ma continuanao. Questo mi ha suggerito la spettacolare immagine finale, con il personale medico che corre da barella a barella, che continua nel lavoro che ci mostrato in tutti questi anni. Ed è così che me li voglio ricordare: al lavoro, pronti a lottare, sacrificarsi e crederci.

E non importa se non scoprirò mai se Morris sposa la sua Claudia, se Sam e Gates si rimettono insieme, se Carter chiamerà Kem e lei pranzerà con lui. Non è importante. Perché in un qualche universo eistente solo nei sogni loro vivranno le loro vite ed io penserò a loro, così come si pensa ai vecchi amici d'infanzia. Perché in questi quindici anni mi hanno permesso di spiare nelle loro vite ma adesso è giusto lasciarli in pace. 

Per quindici anni ER è stato uno dei miei punti fermi, mi ha seguito dall'adolescenza all'età adulta e non mi ha deluso (anche se la stagione 14 ce l'ho ancora sullo stomaco e chissà quanto ci vorrà per farmela digerire...)

Cosa resta dell'ultima puntata che ci hanno dato l'opportunità di vedere? L'elegante Joshua Carter Center e la voce di John che si rompe quando racconta del figlio; Susan e Kerry in splendida forma; Peter e Reese; Elizabeth e Rachel, la futura nuova dottoressa Greene. Vedete dov'è la bellezza di ER? Chr si chiude il cerchio: iniziava con un Greene ed è un Greene a chiudere. Perché così è la vita.

E non è finita. Da qualche parte, c'è un Carter che telefona a una Kem, c'è una Kerry che racconta a una Susan di suo figlio Henry, c'è un Benton che ride con una Elizabeth, c'è un Morris innamorato, c'è un Frank burbero e un Jerry commosso, ci sono un Luka ed una Abby che crescono un piccolo Mongo (no, nemmeno per l'ultima puntata lo chiamo con l'altro nome) e ci sono una Neela ed un Ray che, alla fine, si sono ritrovati. Basta chiudere gli occhi e pensarci.

Grazie, ER. Il mio ospedale dei sogni.

Tags: report: er s.15, serial tv, serial tv: er
Subscribe
  • Post a new comment

    Error

    Anonymous comments are disabled in this journal

    default userpic

    Your reply will be screened

    Your IP address will be recorded 

  • 5 comments