drk_cookie (drk_cookie) wrote,
drk_cookie
drk_cookie

  • Mood:
  • Music:

ER - 15x08: Age Of Innocence


Stasera mi sono impegnata. Un bel report lungo, come ai bei vecchi tempi.

 

Neela, ancora sconvolta che nella puntata precedente Andrew ha seccato una paziente, non vuole più tirocinanti. Mai più. Se ne lamenta con Dubenko. L'uomo, che dovrebbe quantomeno ricordarle che è un Policlinico universitario e che, quindi, avere degli studenti è obbligatorio, le dice che non ci sono problemi e le toglie l'"onere-studente". Neela è veramente matura. Ma poi Andrew è agli inzi, è "normale" che faccia casino con i pazienti, serve giusto qualcuno che glielo eviti! Comunque Neela continua a guardarlo male e a maltrattarlo (forse Harold ha avuto ragione ad essersene andato...)

ER: viene ricoverata una donna a cui hanno dato fuoco alla casa. La Donna ha qualche ferita ed è abbastanza grave. Con lei c'è il Marito che è anche colui che l'ha trascinata fuori dalle fiamme. Lui sembra stare bene, ha solo un po' d'affanno. Si lavora sulla Donna che è cosciente e che, apparentemente, una volta dimessa, non vuole tornare dal marito. Il mistero s'infittisce.

Intanto Gates vuole trovare a tutti i costi il reduce del Vietnam e continua a telefonare a chiunque. Ma nessuno riesce ad aiutarlo. Poi però, viene ricoverato un altro senza tetto che ha rubato la sacca al ricercato da Gates. Nella borsa (la privacy prima di tutto!) Tony trova una foto dell'uomo mentre era ancora nell'esercito e decide di appenderla nella caserma dei vigili del fioco. Sam inizia a essere esasperata da tutta questa storia. Anche perché non riesce a capire bene la necessità di Gates di trovare il disperso.

Intanto, la donna dell'incendio si è aggravata e va operata. E' arrivato anche il Fratello che guarda malissimo il Marito e lo accusa di tutto. Lui si difende dicendo che non è stato lui a dare fuoco alla casa, né a tirare sassi alla macchina. Il Fratello però lo accusa di aver abusato di una bambina di 12 anni. Silenzio di tomba in sala. L'uomo dice che è risultato innocente e che, comunque, lui non ha fatto nulla. Intanto, portano la Donna in Chirurgia e Morris si offre di auscultare i polmoni del Marito.

Mentre viene visitato, l'uomo racconta la sua storia: è un insegnante di musica. Una volta, una bambina lo ha accusato di averla molestata, ma non è vero. D'altronde, insegnando clarinetto è indispensabile toccare le spalle del musicista. Anche il giudice lo ha dichiarato innocente, solo che, da allora, tutti i vicini hanno inziato ad insultarlo e a fare danni. Qualcuno è arrivato ad incendiare la loro casa (va bene, magari è colpevole, ma allora ammazziamo anche la moglie! Detesto quelli che cercano di farsi giustizia da soli).

Intanto Brenner, dopo aver sentito la storia in sala emergenza, sta perdendo la testa. E' improvvisamente agitato, fa casino nelle sale, è teso. Nessuno se lo spiega.

Viene ricoverata una bambina che ha ingerito troppi medicinali contro il mal di testa. A me la piccola inquieta. Io, alla sua età, mica ero così sveglia, non sapevo certo che medicinali prendere e, ovviamente, non tenevo un blog. Ma che ci volete fare? Sono le nuove generazioni! La mamma si allontana un attimo per fare delle telefonate e la piccola è spaventata: Sam le deve fare un altro prelievo, ma lei ha paura degli aghi. Allora, chiama il Marito (è ricoverato nella sua stessa stanza) e gli chiede di tenerle la mano. Brenner passa di lì e vede tutto. Improvvisamente, si scaglia contro l'uomo e lo prende a pugni. Gli disintegra mezza faccia. OMG! Un altro bel medico violento.

Il Marito ha bisogno di un'operazione urgente, e se ne può occupare solo Andrew, visto che Neela è impegnata in un altro caso. Dalla stanza accanto lei gli suggerisce la procedura e lui... ce la fa! L'uomo tornerà a vedere e non avrà conseguenze. Bravo Andrew! Alla fine, anche Neela è costretta a complimentarsi con lui. Credo che se lo ripiglierà pure come tirocinante. Anche perché Dubenko la striglia per bene, sottolineando gli errori fatti dalla giovane appena arrivata. E, poi, chi si crede di essere? E' un ospedale universitario, è normale avere dei tirocinanti. Dubenko ha ragionissima, Neela a volte è proprio maestrina so-tutto-io. L'unica cosa che non capisco è perché Lucien ci ha messo un turno per cambiare idea: non poteva cazziarla già di prima mattina? Ha cambiato idea così? Mah...

Gtaes e Sam vanno a cercare il barbone-reduce, ma mi sembra che non lo trovino. Tony coglie la palla al balzo per raccontare alla donna la triste vicenda del suo amico Kit (padre di Sarah e compagno di Meg). Credo che la cosa serva a cementare la loro coppia, non che a me interessi particolamente.

Morris becca Brenner tutto solo soletto in una sala emergenza e gli chiede cosa c'è che non va. Brenner gli confida che, da piccolo, un amico di sua madre ha abusato di lui. E, intanto, ci fanno vedere l'uomo dell'incendio che stringe amicizia con la ragazzina che ha preso troppe pillole. Ora lo vedo sotto un occhio diverso. Che ingenua! Avevo quasi creduto alla sua innocenza. Morris è naturalmente sconvolto, e chiede a Simon se ne ha parlato con qualcuno. Ma secondo te? Parlano solo tutti con te e basta, caro Archie. Niente specialisti, niente consulti, niente di niente. Morris ribatte che Brenner deve superare la cosa, ma Simon dice la sta superando a modo suo. Cioè, sesso con 2 donne contemporanenamete? Molto bene, Simon!

Comunque, non smentiamoci mai: uno non può avere avuto una vita normale e lavorare al County, no deve avere sofferto come un cane. E' un requisito indispensabile.

Nota a margine: alzi la mano chi aveva capito che Daria ed Andrew erano fratelli, perché a me era sfuggito.

Tags: report: er s.15, serial tv, serial tv: er
  • Post a new comment

    Error

    Anonymous comments are disabled in this journal

    default userpic

    Your reply will be screened

    Your IP address will be recorded 

  • 0 comments