drk_cookie (drk_cookie) wrote,
drk_cookie
drk_cookie

  • Location:
  • Mood:
  • Music:

Vaccate in casa Kovac


Sapete, io non dovrei farlo. Ho già delle autrici brave che soddisfano la mia voglia di fan fiction; so già a chi rivolgermi se voglio storie in italiano e se sento la necessità di leggerle in inglese. Non sono molti nomi, ma sono comunque persone produttive, alcune con un archivio sterminato che è sempre un piacere leggere.

E invece no. Assolutamente no. Devo andare a cercare sempre le novità. E incappo nelle schifezze.


La storia in questione non è scritta male; anzi. E’ scorrevole, non ci sono errori di grammatica da far venire i brividi e le maiuscole sono tutte dove dovrebbero essere. Ma la trama…


… non me ne capacito. Non si possono prendere due personaggi a caso, chiamarli Luka ed Abby e dire che si sta scrivendo una Luby fiction. Ogni personaggio ha un carattere particolare, dei tratti distintivi che sono solo suoi! Se vuoi scrivere una OOC va bene, ma almeno segnalalo, o riconoscilo: non è un crimine.


La storia inizia con Luka ed Abby felicemente sposati e Joe ancora piccolo. E fin qui nulla di strano. Se non ché l’autrice decide che Abby non ha subito un’isterectomia e quindi è incinta. Di due gemelli. Che nascono la notte di Natale. Scontato. Telefonato. Le due stupende bambine vengono chiamate Isabella (accorciato in Bella… qualcuno sta leggendo Twilight) e… facciamo entrare la Grande Vaccata nr 1:


… Daniella (Dani)! E io protesto, perché mai nella vita, ma proprio mai, Luka acconsentirebbe a chiamare sua figlia con un nome simile a quello della “sua” Danijela. E mai e poi mai Abby proporrebbe una cosa del genere. Perché Abby lo ama quell’uomo lì, e di certo non vuole vederlo avere una crisi isterica ogni qual volta deve chiamare la figlia. No, il fatto che in verità useranno il diminutivo non cambia l’atrocità della scelta. E poi, suvvia, Abby è una donna: quante di noi sarebbero felici se la nostra preziosa bimba avesse il nome della moglie defunta (e ancora un po’ amata) del nostro adorato marito? L’autrice alle prime perplessità dei lettori spiega che il motivo per cui è stato scelto Dani ci verrà spiegato poi (così intanto se lo inventa… o spera che noi dimentichiamo).


Dopo la nascita delle gemelle salto temporale di 12/13 anni. Joe è improvvisamente un ragazzo di circa 16 anni e le gemelle hanno, credo, 14 anni. Ovviamente, le ragazze sono stupende, bellissime, dolci, educate, comprensive e fantastiche. Le figlie perfette. Joe, invece, sta vivendo un brutto momento: esce a tutte le ore, disubbidisce, risponde male alle due meraviglie che ha come sorelle… Abby e Luka non sanno cosa fare (a dir la verità i personaggi non sono ben delineati, sembrano delle macchiette banali, le frasi che pronunciano potrebbero essere pronunciate da chiunque, persino da un estraneo che passa di lì). Allora intervengono le gemelle che seguono Joe di nascosto. E cosa scoprono?

  1. Joe ha deciso di fare volontariato ed aiuta i senza tetto
  2. Joe sta lavorando di nascosto per regalare una vacanza ai genitori
  3. Joe è stato sostituito da un clone che ha le sue sembianze
  4. Joe si trova con i suoi amici malviventi a fumare e bere

No, non è la 3, ma la 4. Le gemelle detective (lo seguono in bicicletta, sappiatelo) non sanno cosa fare: dirlo a mamma e papà e rischiare di essere punite perché sono uscite senza permesso o tacere il fattaccio?


Ovviamente ne parlano ad Abby che ha una crisi e decide di confidare alle bimbe che è un’alcolizzata.


E qui Grande Vaccata nr 2:

io, scema, pensavo che, tutto sommato, era colpa di Abby se era un’alcolizzata, e invece no! È colpa di Richard che, quando erano sposati, la obbligava a bere pena la violenza sessuale. E così lei è diventata un’alcolizzata. Che poi, belle cose da raccontare ai propri figli.


Le donne di casa Kovac piangono disperate (Luka non c’è. Apparentemente non gliene frega nulla che la moglie sta raccontando questo fatto drammatico del suo passato) e, alla fine, passano mezzora a ricordarsi quanto si vogliono bene e quanto è bella la loro famiglia.


Dopo il bel momento familiare si va alla ricerca di Joe, che non si trova. Nessuno chiama la polizia, anzi Luka ed Abby vanno tranquilli al lavoro, come se fosse normale che il loro primogenito sparisca nel nulla e si dia all’alcol e al fumo come se niente fosse.


Naturalmente, Joe fa un incidente in macchina e l’amico autista ubriaco viene ricoverato al County. Giusto un secondo prima di morire riesce a confidare ad Abby il nome dell’altro passeggero. La donna, allora, va al Mercy a cercare il suo bambino. (che sta bene, ha solo una gamba rotta e un trauma cranico) Nella fretta di correre al Mercy lascia a Luka un post-it che probabilmente dice:


“Tesoro, c’è stata un’emergenza. Sono al Mercy.

Ti amo

Abby”


Luka, che per sua natura non è per niente iperprotettivo, non si preoccupa per niente; anzi, invece di catapultarsi al Mercy se ne va a casa, semplicemente incuriosito dal fatto che sua moglie sia corsa in un ospedale in cui non lavora, mentre il figlio è ancora disperso.


Intanto, però, le gemelle del destino sono già state avvisate da un’infermiera dell’ospedale e stanno aspettando Luka in lacrime. Lui, finalmente, va in ospedale a trovare il figlio.

E lungo il tragitto si compie la Grossa Vaccata nr 3:

Luka non sa guidare col cambio manuale. Non è possibile. Semplicemente non lo è. Luka ha quasi certamente imparato a guidare col cambio manuale e quindi sa, probabilmente, usare meglio quello dell’automatico. Segue quindi scena “divertente” in cui le gemelle, già dimentiche del fratello, urlano a Luka “Frizione, acceleratore!” (perché loro sanno usare alla perfezione il cambio manuale)


Va be’, Joe sta bene, quindi ci può raccontare la Grande Vaccata nr 4:

Abby: “Bambino mio, ma perché frequentavi quei tipacci?”

Joe: “Mamma non è colpa mia! Sono stato costretto… mi hanno minacciato: mi hanno detto che se non avessi fumato e bevuto mi avrebbero ucciso!”



La smettete di ridere? Non è carino! Smettetela!!


… (sto ridendo anch’io)


Abby, naturalmente crede a ‘sta cagata (d’altronde era colpa di Richard se lei aveva cominciato a bere) e perdona il pargolo. Tutti si amano.


È estate tutto d’un tratto e si deve organizzare una vacanza. L’autrice ci annuncia che nella sua storia Abby non ha gli anni che ha nella serie, ma un po’ di meno (testoline mie, sapete cosa vuol dire, vero? Qualcuno, per dirla alla Grease, avrà presto un’altra pagnotta nel forno)


La vacanza va stra-bene, tutti si divertono ed i genitori riescono persino a fare sesso una volta. Ma perché continuate a ridere? Cosa? No, non è per niente strano che due persone innamorate di circa quarantanni facciano sesso solo una volta l’anno. È normale! Oh, con dei figli adolescenti che ti girano per casa, è sicuramente difficile trovare la giusta intimità!


Poco prima di tornare a casa Abby comincia a stare poco bene: nausee, mal di testa, le solite cose. Ha paura di essere incinta. Qualcuno fa notare all’autrice che Abby non può avere i sintomi di una gravidanza una settimana dopo aver fatto sesso, ma l’autrice, furba, ci svela che la verità sarà un’altra.


E qui entra in scena la grande vaccata nr 5:

Abby è incinta (chiaro); semplicemente si era dimenticata che, quando Joe era in ospedale, lei e Luka… be’, lo sapete. Sì, amici miei, si era dimenticata di aver fatto sesso con Luka. Cosa che io non dimenticherei nemmeno se costretta. Luka, complimenti, devi essere proprio un grande amante. Che poi, la mette sempre incinta subito! Cacchiarola! Per la cronaca: una volta avvisato della gravidanza nemmeno lui si ricordava del rapporto incriminato. Cos’erano, ipnotizzati?


Comunque, adesso siamo a questo punto: Abby sta di nuovo per sfornare un bambino.


Abby, capite? Abby. Colei che ha abortito e quando è rimasta incinta di Joe stava per fare la stessa cosa.


Non vedo l’ora di vedere come va a finire. Dite che faranno sesso almeno un’altra volta?

Nota finale: questa storia ha montagne di commenti entusiasti. Nessuno vede la pazzia che la caratterizza. 

Tags: fandom: er, my pov, pairing: luby
  • Post a new comment

    Error

    Anonymous comments are disabled in this journal

    default userpic

    Your reply will be screened

    Your IP address will be recorded 

  • 1 comment