drk_cookie (drk_cookie) wrote,
drk_cookie
drk_cookie

  • Mood:

The Weeping Cat

Premessa: Dovrei smetterla. Tempo fa, su questo sito, www.cracked.com, sono venuta a conoscenza degli Angeli Piangenti (Weeping Angels). È stata una scoperta del tutto casuale, diciamolo a mia discolpa. Non posso dichiararmi del tutto innocente, però, perché nessuno mi ha costretto a guardare il Doctor Who. Ma ve be’… non credo che si possa guardarne una puntata e non sviluppare dipendenza. Ed adesso, eccomi qui e, Dottore, è tutta colpa tua. Sei cattivo (no, non è vero! Materializza il tuo Tardis nel mio giardino, please!)

Comunque… qui sotto la mia follia.

Nella casa dei miei vicini abita un Weeping Cat. Non so se il suo obiettivo è quello di uccidere persone (animali?) sbattendole nel passato. So solo che è molto batuffoloso e carino ed io lo porterei volentieri a casa mia.

Il primo avvistamento risale a qualche mese fa. Era sera e stavo portando la macchina nel cancello. Parcheggio, scendo e… mi trovo un gattino tenerissimo seduto a qualche metro da me che mi fissa intensamente. Ho provato a chiamarlo per farlo avvicinare (io DEVO provare ad accarezzare ogni gatto che incrocia la mia strada, è più forte di me). Lui, nulla, è rimasto fermo ad osservarmi. Io gli do le spalle e vado a chiudere il cancello. Quando mi giro il micetto si è avvicinato (giuro!). Lo ignoro. Salgo le scale ed apro la porta d’ingresso. Quando mi volto per chiuderla indovinate cosa trovo sui gradini? Proprio lui! Voleva entrare in casa? Uccidermi? Non lo so. Ammetto che ho combattuto contro il mio istinto per non farlo entrare e dichiararlo mio.

Per qualche settimana non ho visto più nulla (He’s fast, faster than I can ever imagine… semi-cit). Poi, un pomeriggio, ero in macchina con BF che mi aveva accompagnata a casa. Stavamo parlando quando ho gettato un’occhiata in giardino e Weeping era lì, nella sua solita posizione d’osservazione. Mi distraggo un attimo e quando guardo di nuovo… sparito!

La cosa si è ripetuta ancora un paio di volte, ed una sera, dopo aver passato almeno cinque minuti ad avvicinarlo sono riuscita anche ad accarezzarlo (è stupendo; se è un assassino psicotico non mi importa). L’altra sera l’ho rivisto: mi osservava, come sempre, da lontano. Devo dire che, nel frattempo, è cresciuto ed è diventato un bel gattone.

Non so se essere preoccupata o meno. Però sono sicura: quello è un Weeping Cat.

I need you, Doctor (ho bisogno anche di un bravo dottore in psicologia, evidentemente)

PS: Per chi non sapesse che accidenti sono gli Angeli Piangenti. Prima di tutto: siete fortunati. Comunque, li trovate qui (a vostro rischio e pericolo). http://it.virtualarena.wikia.com/wiki/Angeli_Piangenti

Tags: my life, my pov, serial tv, serial tv: doctor who
  • Post a new comment

    Error

    Anonymous comments are disabled in this journal

    default userpic

    Your reply will be screened

    Your IP address will be recorded 

  • 0 comments