Farfalla+fiore

drk_cookie

Trauma Two

"Charge at 200 and... clear!"


Previous Entry Share Next Entry
hostage
drk_cookie

[ER] - Nella morsa

Titolo: Nella morsa
Fandom: ER Medici in prima linea
Personaggi: Luka Kovac

Note: La seguente drabble ha partecipato al contest “Drabble di stile” indetto da Marghe86: scrivere una drabble utilizzando un determinato strumento narrativo scelto tra una serie di prompt. La mia fiction si è classificata dodicesima. Il giudizio di Marghe:
12° posto: LubyLover “Nella morsa”
Questo episodio è sicuramente uno dei più belli, nell’intera storia di Luka Kovach, che ha comunque una vita alquanto avventurosa. Hai scelto di narrare un momento molto intenso e pieno di emozioni forti, tramite la tecnica dello stream of consciousness, trovando quindi una maniera ottimale per rispettare le indicazioni date dal prompt (che, come ho detto, ritengo uno dei più difficili di tutto il contest). Hai alternato descrizioni della situazione ai pensieri di Luka, forse abusando un po’ del trattino come segno d’interpunzione alternativo per non mettere il punto fermo; per questo, nonostante il contenuto risulti estremamente intenso ed espressivo, ci si perde un po’ a leggere.
L’ultima frase, che chiude la drabble, non mi piace, perché mi sembra che si perda un po’ in una bolla di sapone la tensione che sale in tutta la parte precedente. Ci vorrebbe, a mio parere, qualcosa di più incisivo di quel semplice “salvezza, forse”.”

Prompt: 01. La drabble deve essere costituita da un unico periodo; l’unico punto fermo, cioè, dev’essere quello finale, mentre è possibile utilizzare tutti gli altri segni d’interpunzione.
Rating: Giallo
Genere : Angst, drammatico, introspettivo
Introduzione/riassunto: episodio 13x14: Nella morsa – Curtis Ames prende in ostaggio Luka per il faccia a faccia finale.
Disclaimer: Personaggi, nomi, luoghi e tutto ciò che deriva dalla trama ufficiale da cui ho elaborato la seguente storia non mi appartengono, ma sono di proprietà di Michael Crichton che ne detiene tutti i diritti. Questa storia non è stata scritta a scopo di lucro e, viceversa, gli elementi di mia invenzione, non esistenti in ER, appartengono solo a me.



Quando la morsa si chiude il tempo si dilata: un minuto come un'eternità di dolore indescrivibile - morirò, sicuro – con la sua mano – ossa, nervi, muscoli, unghie persino – ad affondare sotto l'onda nauseante della sofferenza; mentre Ames fa domande come se fosse normale essere lì, in ginocchio - le gambe non reggono - a sentire le proprie grida da animale braccato – come in Croazia ed adesso ancora, perché sono colpevole, sempre – pregando che qualcosa succeda, qualunque cosa, anche la morte, senza pensare a Joe – bambino mio! - e poi ecco, la polizia: salvezza, forse.


Cavolo, è più lunga l'introduzione della drabble!

  • 1
Finalmente qualcosa su Luka!!!
A me è piaciuto anche il finale perchè in quel "Salvezza, forse" io ci vedo un...Forse non morirò qui ed adesso perchè la polizia potrebbe salvarmi ma, una parte di me è morta perchè se questo uomo è arrivato a questo gesto è un po'colpa mia...e non posso fare niente per rimediare...
Quindi probabile salvezza del corpo ma, un altro pezzo di anima distrutta.

Fammi leggere qualcosa di nuovo su...

Grazie per il commento! Sono contenta che ti sia piaciuto il finale.
Se vuoi qualcosa su Luka ci sono un paio di fiction nella pagina precedente a questa. Ma forse non hai commentato perché ti hanno fatto schifo... uhhmm...

Andando oltre: è una vita che non ho tue notizie; stai bene?

  • 1
?

Log in